CATTIVO COSTUME

compagnia musicale performativa itinerante

Archive for the tag “southitaly”

Disco nuovo VI – Sonia Somma 

C’è un luogo sui monti lattari che per noi è sacro e magico, quando sono nate le musiche e i testi del nuovo disco le venivamo a suonare quassù. Oggi ci siamo andati con Sonia Somma, che in bilico tra terra e cielo, ha realizzato gli scatti per l’uscita del disco ‘O cunto e ‘a ‘mbasciata.

Noi la ringraziamo di cuore, ci hanno sempre incantato le sue foto e la sua sensibilità nel cogliere l’attimo. E proprio grazie ad un suo scatto, qualche anno fa, abbiamo incontrato il meraviglioso mondo del Pulcinella e delle guarattelle napoletane del ‘500 di Gaspare Nasuto. Siamo onorati che questo lavoro sia passato dai suoi occhi e dalle sue mani.

Grazie Sonia. 

Advertisements

XXXV Cronache da un disco 

Volevamo fare una cosa fatta bene. Li abbiamo cercati e loro hanno reso possibile questo passo, con la sensibilità, la sana follia, la genialità e la professionalità che li contraddistingue. Ecco alcuni momenti di quello che è stato realizzare il disco a Studio XXXV con Nicodemo e Giovanni Paglioli. 

Studio xxxv live. #cattivocostume #ocuntoeambasciata #disconuovo #recording #recordingstudio #recordingsession #newalbum #boom

A post shared by Cattivo Costume (@cattivocostume) on

Gli appuntamenti di primo mattino.

Nicodemo e la produzione artistica.

Giovanni Paglioli e la costruzione del suono. I primi ospiti, Lucio Auciello. 

24 anni che esiste Cattivo Costume, i viaggi nel suono…La sensazione di allineamento di tutto il cammino con le nostre origini.

Juvanne ‘a muntagna.

Un grande incontro, Carlo Roselli.

Suoni dalle radici del mondo

Nicodemo, un vulcano attivo di genio e creatività.

Sentirsi follemente a casa.

Shhh! Man at work.

Le voci.

Mitologico Camillo Mascolo, un supereroe dei fumetti.

La batteria suonata secondo la visione orchestrale di Nicodemo.

Fantasia: la suoni tu…l’anno prossimo. Cit. Johnny Paglioli. Roselliii…

I suoni della nostra terra, del Vesuvio, della Campania e Sud Italia con il maestro Giuseppe Mauro. 

La geniale sregolatezza di Luca Buoninfante.

A XXXV i dischi si chiudono così:

“…è nata na stella, è nato nu ciore…”

Per noi sono stati momenti meravigliosi e di crescita che rimarranno scolpiti dentro per sempre. Ringraziamo di cuore tutti quelli che hanno partecipato alla realizzazione di questo lavoro. 

Per chi ne ha voglia, a questo link può leggere e vedere contributi fotografici e video che descrivono le emozioni e i vari passi della produzione.

https://cattivocostume.wordpress.com/category/cronache-da-un-disco/

A presto con ‘O cunto e ‘a ‘mbasciata, il disco! 

Tintinnabula

Tintinnabula, l’opera ideata, scritta, musicata e diretta da Ezio Noto in omaggio alla città di Burgio e alla sua produzione di campane da oltre 500 anni.

(Ph. Anna Rizzuti) 

Un’esplosione armonica di energia alla quale hanno partecipato: Giuseppe Veneziano tenore, Nonò Salomone cantastorie, Edoardo De Angelis, Francesco Giunta cantautori, Libero Reina didgeridoo, chitarra, mandolino, Dotcha voci e danza, Gianni Amore fisarmonica, Marco Caterina clarinetto, Giò Vescovi armonica, Gaetano Aronica attore, Ornella Giusto attrice, Pino Tortorici synth, Totò Randazzo basso, Pasquale Augello tamburi a cornice, Danila Massimi recitazione e cajon, Valeria Cimò canti, recitazione, tamburi a cornice, Antonio Smiriglia canti e tammorra, Nicola Pollina campane, Roberta Ida Izzo canti, Marco Milone recitazione, canto, chitarra, Francesco Barbata direttore di Palco, Melchiorre Titone fonico, Leonardo Raso luci, Giovanni Proietto pittore e la presentazione di Raimondo Moncada.

L’opera sarà presto un disco e un libro. Ringraziamo di cuore Ezio Noto per averci voluto insieme a lui per questo viaggio e tutti gli amici con cui l’abbiamo condiviso. Onorati.

Ezio Noto e i Disìu

Un’altra delle cose belle del Dedalo Festival è quella di ritrovarsi a suonare le canzoni di Ezio Noto e i suoi Disìu. Nei pezzi di Ezio, nei testi, nei ritmi, nelle melodie ci siamo sempre sentiti a casa e insieme agli amici del Dedalo si crea ogni volta una grande, immensa energia.
Qui il video di “Cantu pi tia” della giornata del 4 agosto.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1173475942796055&id=803567493120237 

Con Nicola Pollina, Danila Massimi, Libero Reina, Pino Tortorici, Totò Randazzo, Marco Caterina, Antonio Smiriglia, Giò Vescovi. 

‘O cunto ad Ischia Puppets

È stata una bella esperienza. Tre giorni in cui ci siamo confrontati con un pubblico di bambini ed adulti. Ischia Puppets è davvero una bella realtà e ringraziamo tutte le persone che abbiamo incontrato.

Ringraziamo di cuore Antonio Cozzolino e Maddalena Pascale per l’accoglienza e l’ospitalità, siete forti, Rispetto!

Grazie sempre a Gaspare Nasuto e La Domus di Pulcinella per l’adattamento, la regia, le maschere e le scene di questo concerto spettacolo.

Con il cuore ed i pensieri a quello che in queste ore accade nella nostra terra.

Post Navigation