CATTIVO COSTUME

compagnia musicale performativa itinerante

Archive for the tag “la leggendaria storia di Giovanni Senzaterra”

‘O cunto ad Ischia Puppets

È stata una bella esperienza. Tre giorni in cui ci siamo confrontati con un pubblico di bambini ed adulti. Ischia Puppets è davvero una bella realtà e ringraziamo tutte le persone che abbiamo incontrato.

Ringraziamo di cuore Antonio Cozzolino e Maddalena Pascale per l’accoglienza e l’ospitalità, siete forti, Rispetto!

Grazie sempre a Gaspare Nasuto e La Domus di Pulcinella per l’adattamento, la regia, le maschere e le scene di questo concerto spettacolo.

Con il cuore ed i pensieri a quello che in queste ore accade nella nostra terra.

‘O cunto ad Ischia – press


Un’articolo, su Cronache della Campania, che segnala la nostra partecipazione all’Ischia Puppets 2017.
Ci è piaciuto molto e vi invitiamo a leggerlo. Grazie alla redazione.

https://www.cronachedellacampania.it/cattivo-costume-allischia-puppets-festival-il-teatro-di-figura-senza-eta-da-luglio-a-settembre-la-rassegna-che-ospita-burattinai-di-tutto-il-mondo/

‘O cunto ad Ischia

Il 14, 15, 16 luglio saremo ospiti del Ischia Puppets 2017, festival internazionale di teatro di figura, con La leggendaria storia di Giovanni Senzaterra regia Gaspare Nasuto.

Cunto e musica con tre concerti spettacolo a sera. 19:30, 21:30, 22:30

Vi aspettiamo!

https://cattivocostume.wordpress.com/o-cunto-e-ambasciata/

https://www.facebook.com/Teatro-Dei-Burattini-Ischia-1044185442292338/ 

‘O cunto al Centro Teatro Spazio

Emozioni grandi…innanzitutto ringraziamo Vincenzo Borrelli, Ernesto Borrelli, Simone Somma e Antonio Tatarella per averci supportato questi due giorni.

Il Centro Teatro Spazio è un gioiello, come struttura, come competenze e qualità di uomini. Ti aiutano ad esprimere le potenzialità del tuo progetto sotto tutti gli aspetti e si creano momenti davvero magici. Grazie Simone per le luci. 

Vogliamo ringraziare immensamente il Maestro Lucio Corelli che ci è venuto a vedere. Un maestro è un maestro, un maestro è un esempio…quest’uomo oggi mi ha confermato ed insegnato la curiosità.

Ringraziamo gli amici e le persone che sono venute a vederci, ringraziamo per quello che abbiamo ricevuto di prezioso nel dopo spettacolo, che ci teniamo per noi, perché certe cose si possono solo vivere.
Grati a Gaspare Nasuto per il lavoro che abbiamo fatto con lui, per la regia dello spettacolo e per l’adattamento del cunto.

Grazie Raffaele Di Dato per le foto

Post Navigation