CATTIVO COSTUME

compagnia musicale performativa itinerante

Archive for the category “Uncategorized”

Disco nuovo e Ezio Noto

Prima di stampare abbiamo mandato le tracce del disco ‘O cunto e ‘a ‘mbasciata ad Ezio Noto. Fratello sicano, maestro, cantautore, scrittore, direttore artistico del Dedalo Festival, premio Ignazio Buttitta e tanto altro…

Queste le sue parole:

“Questa mattina ho ascoltato il disco nuovo dei Cattivo Costume. Auguro di fare questa esperienza a tutti voi, prima possibile. Tradizione, innovazione, poesia, suoni dal profondo, voci dell’anima. La musica per dimostrare la potenza, la sensibilitá, l’esempio, la ulteriore prova,  la testimonianza, di quanto valore ci sia in un mondo nascosto ai più. La musica degli ultimi per gli ultimi. Io, ultimo degli ultimi, mi ci ritrovo e ci nuoto andando spesso in apnea. Mi auguro arrivi presto una forte luce che illumini e doni finalmente il meritato spazio a chi lo merita veramente. Io ci sono, piccolo piccolo, e per questa enorme qualitá ci sono e non mi stanco.  Marco Milone Roberta Izzo Cattivo Costume potenti come il Vesuvio attivo, dolci come il babá. La Sicilia Vi aspetta sempre con gioia.”

Noi lo ringraziamo di cuore per questa stupenda recensione e ringraziamo tutti le persone che hanno lavorato al disco.

A presto con ‘O cunto e ‘a ‘mbasciata

Il maestro Agostino Profeta

circoblu

Ci sono incontri nella vita a cui basta qualche ora per restare indelebili nel cuore e nella mente. Questo è il caso del maestro puparo Agostino Profeta.

IMG_20170527_201018

Un uomo ed un grande artista, di quelli rari al mondo, conosciuto durante l’ultimo spettacolo fatto a Licata grazie a Cristina Marchione.

20170526_124808

Il maestro Agostino, 87 anni ad oggi, è il più anziano puparo vivente in Sicilia, figlio a sua volta di un puparo.

IMG-20170527-WA0004

Agostino Profeta costruisce in ogni parte i suoi pupi, ne intaglia corpi e volti dal legno ed è un mago della costruzione delle armature. Abbiamo avuto l’onore di visitare il suo laboratorio, accolti da lui e dal figlio Maurilio.

IMG_20170527_124551

Ci ha parlato di tanti aneddoti riguardanti la sua decennale attività e dell’amore della sua vita, l’arte dell’opera dei pupi di scuola siciliana, alla quale ha dato la sua personale impronta.

_20170530_215100

Poi siamo stati al Teatro Re Grillo, dove ha…

View original post 232 more words

Buon 2017

Agli amici e a tutti quelli che in qualche modo abbiamo incontrato col cuore, ci auguro condizioni di vita migliori, salute per continuare a percorrere le vie dei sogni e occhi aperti per saper riconoscere gli inganni del potere. Buon anno dai Cattivo Costume, augh!

Il Maestro Lucio Corelli

circoblu

img_20161004_153421

Stamattina abbiamo avuto l’onore di incontrare il Maestro Lucio Corelli, discendente di una famiglia di opranti che risale al 1800. Il Maestro porta con se la memoria storica e i codici dell’opera dei pupi di scuola napoletana. Attualmente a Palazzo Criscuolo di Torre Annunziata c’è una mostra dei suoi pupi napoletani.

Lucio Corelli, 78 anni ad oggi, stava montando il suo teatro perché appena possibile farà degli spettacoli e sta cercando di mettere su una compagnia, per amore di quest’arte, per far sì che non si perda la memoria e il mestiere di cui lui è l’ultimo esponente.

View original post 166 more words

Museo dei Pupi a Napoli

circoblu

In questi giorni, durante le ricerche sulle tradizioni artistiche del sud Italia, vengo a sapere, grazie ad Antonio Fondacaro che a Napoli esiste un Museo dei Pupi o Museo del Teatro di figura campano e meridionale, come era nelle intenzioni del Professor Alberto Baldi e del suo gruppo di ricercatori. Il museo si trova negli ambienti restaurati di Santa Maria la Nova nel centro storico della città.

Questo è l’appello che Antonio Fondacaro ha scritto sulla sua pagina facebook.

“Cara Elena,vorrei ricordati del museo dei pupi,ancora chiuso al pubblico benché già pronto.L’arte dei pupari,un’arte antica che ha avuto nell’ottocento e fino a quasi tutto il novecento,il suo periodo…

View original post 274 more words

Coordinamento Campano Acqua Pubblica

Sosteniamo, condividiamo e diffondiamo il comunicato del Coordinamento Campano Acqua Pubblica.

SOTTO ATTACCO L’ACQUA PUBBLICA DI NAPOLI

Solidarietà all’ABC, ai lavoratori e al Presidente.

L’esplosione di un ordigno all’interno di uno dei depositi

dell’azienda è un fatto drammatico su cui la DIGOS e la Magistratura

stanno già indagando. A noi cittadini preoccupa che sia stata sfiorata

la tragedia, perché gli operai in quel momento si trovavano vicino,

negli spogliatoi pronti per uscire.

Si tratta chiaramente di un atto intimidatorio che punta a minare

dall’interno l’acqua pubblica di Napoli.

L’ABC, con il suo Consiglio di Amministrazione di attivisti del

movimento dell’acqua, con il Consiglio civico, è diventata un modello

di gestione di un bene pubblico da parte della comunità. Il

coinvolgimento dei cittadini nelle scelte fondamentali dell’azienda

rappresenta un esempio reale di ripubblicizzazione, poiché ci

restituisce il diritto di decidere del bene della collettività e

l’acqua è “il bene supremo”. Ogni tentativo di opporsi a questo

processo risponde a logiche privatistiche e lobbistiche, di chi vuole

accentrare nelle mani di pochi la gestione dell’acqua ed interrompere

questo processo.

Le continue minacce al Presidente di ABC e la collocazione di un

ordigno in azienda provengono da chi non ha a cuore l’acqua pubblica.

E’ un momento difficile, nel quale bisogna stare attenti a non cadere

nella trappola delle strumentalizzazioni con l’obiettivo di

distruggere il modello ABC.

Straordinari i messaggi di solidarietà da parte dei Comitati, delle

Associazioni e di tutti coloro che credono fortemente in questo

percorso. E’ importante essere uniti per rafforzare l’Acqua Bene

Comune di Napoli.

Sull’acqua non possiamo mollare; l’acqua è la fonte della vita.

Padre Alex Zanotelli

Comitati per la gestione pubblica dell’Acqua Napoli

Coordinamento Campano per la Gestione Pubblica dell’Acqua

https://it-it.facebook.com/pages/Coordinamento-Campano-Acqua-Pubblica/376966949080486

per adesioni:

beni_comuni@libero.it

La barbarie della realtà — Sprazzi di sensi

Ci sono giorni in cui il silenzio è d’obbligo. Tutti i commenti e le attività appaiono insensate e ridicole di fronte alla barbarie, alla morte, al sangue degli innocenti. Possiamo solo informarci e riflettere sulle cause del malessere che ha portato allo stato attuale delle cose. Possiamo solo, nel profondo essere vicini alle vittime della […]

via La barbarie della realtà — Sprazzi di sensi

Verdirosi recital

Un documento recente del maestro Umberto Verdirosi.

Luca Ferrara

image

…un attimo vale un eternità.
In un attimo hai conquistato i nostri cuori e in quell’attimo ti ritroveremo sempre.
Ci stringiamo al dolore dei tuoi cari e dei tuoi amici…
Buon viaggio Luca Big One.
Grazie…ti vogliamo bene
image

image

https://cattivocostume.wordpress.com/2015/04/26/25-aprile-a-ferro-3/

Artemisia Caffè Letterario

un nuovo viaggio e una nuova collaborazione per Marco e Roberta con il caffè letteraio Artemisia, di Mimmo Pizzichillo a Baragiano  – potenza

presto tutti i dettagli…se vi va cominciate a collegarvi a questa pagina

https://www.facebook.com/artemisiacaffeletterario?fref=ts

artemisia

Post Navigation