Aurelio Demontis, la copertina del disco

Siamo felici ed onorati di annunciare che l’immagine di copertina del cd ‘O cunto e ‘a ‘mbasciata sarà un’opera del maestro Aurelio Demontis, Cagliari, Sardegna,

pittore e vignettista. E proprio di una sua vignetta ci siamo innamorati, disegno che fa parte di una serie di illustrazioni satiriche su pastori&pecore realizzato nei primi anni ’80opera nella quale il tema concettuale del disco trova la sua sintesi e che ancora non vi anticipiamo.

Ciò è stato possibile grazie all’amicizia di Angela Demontis 

(artista, pittrice, autrice de” Il Popolo di Bronzo – la Mostra”; ricostruzione a dimensione reale di abiti armi ed utensili dei Bronzetti nuragici, autrice del volume “Il Popolo di Bronzo”; abiti, armi ed attrezzature dei bronzetti sardi in 100 schede illustrate. Condaghes 2005). 

Di seguito riportiamo alcune notizie dalla biografia del maestro Aurelio, presente su Sardegna Cultura.

“Aurelio Demontis, Cagliari (1940 – 2011) comincia a disegnare già da bambino, avvalendosi del carbone come strumento per le sue prime esperienze […] Nel ’63 – ’64 realizza con due amici pittori alcuni filmini a cartoni animati, i primi in Sardegna. Contemporaneamente continua a dipingere opere ad olio e acquerello che espone in numerose mostre a Cagliari […] Nel 1966 dipinge vignette politiche sulla carrozzeria bianca della sua Fiat 500, cosa che gli consente di divenire molto popolare in città, nel 1967 sposa la scultrice Dolores Demurtas […] È un vignettista severo, la sua verve satirica non risparmia la politica e la società sarda, a partire dagli anni ’70 sforna varie serie di vignette sul mondo pastorale sardo con le sue tipiche pecore a “nuvoletta”. Pittore poliedrico e romantico, ama dipingere le strade della sua Cagliari […] predilige i toni caldi e morbidi sperimentando la pittura materica a spatola. È uno dei fondatori del Sindacato Artisti CGIL attivo fino agli anni ’80. Diverse sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Sardegna, Italia, Germania, Olanda, Danimarca, U.S.A, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Grecia. Nel ’75 si reca a Bagheria su invito del poeta siciliano Ignazio Buttitta (Premio Viareggio 1972) e qui conosce lo scrittore Leonardo Sciascia e il pittore Carlo Puleo coi quali stringe un forte sodalizio artistico […]” 

Vi invitiamo a leggere l’articolo completo a questo link.

http://www.sardegnacultura.it/j/v/253?s=35503&v=2&c=2472&

Ringraziamo di cuore Angela e vi invitiamo a seguire i suoi lavori artistici e il grande lavoro sulle origini nuragiche del popolo sardo.

https://www.facebook.com/Il-Popolo-di-Bronzo-di-Angela-Demontis-540613672651307/ 

https://www.instagram.com/janaphoenix/

Ringraziamo la famiglia Demontis, Lavinia Demontis, un ringraziamento particolare alla maestra Dolores Demurtas.

Vi invitiamo a leggere questo articolo.

http://www.sardegnacultura.it/j/v/253?s=35502&v=2&c=2472&c1=2818&visb=&t=1

Per informazioni sulla produzione artistica e le opere del maestro Aurelio Demontis potete rivolgervi ad Angela.

Grati.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s