CATTIVO COSTUME

compagnia musicale performativa itinerante

Archive for the month “June, 2013”

cattivo costume al Dedalo Lucano

1 e 2 giugno 2013 come sempre al Dedalo Festival…aria di condivisione

una due giorni anche di jam session –  Disìu di Ezio Noto

Jam con Danilo Vignola, Gabriele Russillo,Giovanni Di Donna Etn’n’roll e Ezio Noto e Nanni Cicatello

w3

Fabrizio Vivarelli e Antonio Bruno

w5Disìu

  w9

sabato 1 giugno Baragiano con Renè Miri e Giovanni Di Donna (ethn’n’roll)

w4

domenica 2 giugno Tolve con Roberta Izzo, Rosalia Cuciniello e Nanni Cicatello alle percussioni

w7

una poesia che mi ha dedicato  Carmine Donnola incontrato a Tolve

carmine donnola

SERA

Non ho miti
non ho dei
in tasca ho solo idee

Figlio del sole
il colore del denaro
non attacca alle mie mani

ho riempito la bisaccia
d’ illusioni ed utopie
senza cedere alla stanchezza
come un nomade vado in giro

Al signore del denaro
ho sbandierato la libertà
né schiavo né padrone
solo servitore

Cala il tramonto
sulla cavalletta stordita
il sorriso della luna
mi sveglia dal torpore

Libero la musica
che ascoltano i gabbiani
quando il faro è spento
quando il mare dorme

Sono loro
che sorvegliano
delfini ed onde
lo spuntar dell’alba
mi fa amar la vita

Sono un vagabondo
senza meta
viaggio col fagotto
con la musica a tracollo
giro per il mondo

Carmine Donnola

w8

grazie a Raffaella Daino dei Pivirama per la documentazione video

tolve

per vedere altre foto e video dell’evento

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151478720792205.1073741826.547207204&type=3

https://www.facebook.com/selvaggia.stoneage/photos_albums

chi ha ali…voli con noi…(Selvaggia Stone Age)

Dedalo Festival Lucania I edizione

230929_153718578027063_8143192_n

abbiamo conosciuto i ragazzi degli ethn’n’roll ad aprile,nell’ultima edizione del dedalo a ramacca…grandi artisti e soprattutto grande spessore umano. Una simbiosi immediata a tal punto che Ezio Noto si affida per la direzione artistica e Gabriele Danilo,  Giovanni e Selvaggia non lo smentiscono anzi stupiscono…

la due giorni del festival a baragiano e tolve in provincia di potenza, mantiene la miglior tradizione dei valori dedalici e aggiunge bellezza a questa carovana-famiglia itinerante… le jam session tenute nei live lo dimostrano a pieno.

jam okaa famigl

Vanessa Stolfi…citando Kerouac”Perché per me l’unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano, come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale …”

La magia di quei luoghi ci accoglie e ci avvolge in un atmosfera di fratellanza, il livello artistico è altissimo…sia le anime storiche del dedalo che gli artisti lucani che si sono esibiti sembravano conoscersi da sempre… gli ethn’n’roll grandi catalizzatori di Bellezza della loro terra…

nella giornata di sabato piove a dirotto e il festival è costretto a spostarsi all’interno dell’hard rock cafè di baragiano…e dentro è stata intima magia…bellissime rappresentazioni, attenzione ascolto ricettività e sensibilità da parte dei presenti… è stato bellissimo e non ci sono parole per descriverlo…forse una DEDALO!

nella giornata di domenica il sole ci accoglie e ci spostiamo nella villa comunale di Tolve…la magia si ripete altri artisti meravigliosi lucani…una varietà di forme espressive di comunicazione..un unico intento effondere meraviglia, bellezza, cultura e i territori che accolgono il dedalo con il loro incanto di natura e tradizione…

a pochi giorni dalla fine dell’evento, a tirar le somme si può dire solo che è riuscito a pieno con la collaborazione attiva di tutti… la compagine organizzativa siciliana e quella lucana la mattina di domenica danno vita ad una interessentissima conferenza che lascia arricchiti dentro tutti i partecipanti.

960014_520373274679347_1947493865_n

le esibizioni serali incantano, nei dopo concerti artisti e pubblico si fondono in una cosa sola…poste le basi di una nuova collaborazione, famiglia allargata, il dedalo continua a espandere i suoi voli… ringrazio tutti d’alma…marco

un arrivederci alla prossima tappa …

rocco scotellaro...carmine donnolaezio noto e carmine donnola – Uomo e Poeta Lucano

loc

intervista per suoni del silenzio

intervista a cura di Vincenzo Calò per “suoni del silenzio”

http://suonidelsilenzio.blogspot.it/2013/05/intervista-ai-cattivo-costume.html

suoni dal silenzio

http://suonidelsilenzio.blogspot.it/

https://www.facebook.com/suonidel.silenzio.7?fref=ts

Post Navigation