erika labile

“brucia quello che puoi per incontrare te stesso togliere i veli al mondo a tutti è concesso

un dipinto e un autoscatto di Kristina Kurilionok per presentare “Erika labile”, un altro dei primi pezzi della band per la serie scheggia impazzita. Registrato e preprodotto da Fernando Morello  tra lo studio di Paolo Vitale e Mauro Penna (che ringraziamo sempre per il supporto) e in homerecording; grazie a R-Tron per l’apporto elettronico; missato da Salvatore Addeo agli Aemmerecords recordingStudio di Cuneo, che in occasione dell’apertura della sede di Nola ci ha voluto dare la possibilità di quest’esperienza professionale insieme a lui. Lo ringranziamo per il significativo apporto sia per visione artistica che per qualità sonora. Gli riconosciamo un eccellente approccio umano.Il dipinto associato è di Kristina Kurilionok per gentile concessione di Pramantha arte e dell’artista.

erika labile pubblicato su licenza Creative Commons

Advertisements

8 thoughts on “erika labile

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s